Telegram

Puoi accedere a tutte le news del Gruppo Radiantistico V.E.R. Protezione Civile dal canale pubblico @verpcnews tramite l'applicativo Telegram.

Cerca l'indirizzo @verpcnews, unisciti al canale e sarai sempre aggiornato con le nostre attività.

 

   telegram.jpg

Instagram

Seguici sul nostro canale Instagram, clicca sul pulsante e collegati al nostro profilo.

 

Instagram-v051916-s.jpg



Esercitazione di Protezione Civile a Genova Sestri Ponente per Allerta Meteo 21 Giugno 2012 PDF Stampa E-mail
Scritto da V.E.R. Protezione Civile   
Giovedì 14 Giugno 2012 11:37

Descrizione
L'esercitazione avrà luogo il giorno 21 giugno 2012 dalle ore 9.00 nell'area del Comune di Genova ubicata nel quartiere di Sestri Ponente e avrà termine nel corso della mattinata.

Lo svolgimento della prova di soccorso consiste nell'attuazione delle procedure previste dal "Piano Comunale di Emergenza",  al fine di verificare l’efficacia della risposta delle componenti e delle strutture operative del sistema comunale di protezione civile, testando i tempi di attivazione ed impiego delle strutture comunali e il flusso di informazioni ai diversi livelli di responsabilità.

  

Finalità
La finalità è anche quella di testare l’efficacia delle segnalazione sonore installate nell’area mediante la verifica della risposta attiva da parte della popolazione ed in particolare:

  • verificare le modalità di attuazione delle procedure previste dalla pianificazione comunale ed i relativi tempi di intervento;
  • valutare l'attitudine alla cooperazione ed al coordinamento dei soggetti responsabili delle varie attività organizzative e di soccorso;
  • verificare il coordinamento ed i sistemi di attivazione dei diversi Settore coinvolti nell’esercitazione;
  • collaudare i sistemi di comunicazione, in particolare tra il personale in loco e il centro operativo;
  • testare la  tempestività ed idoneità delle organizzazioni di volontariato con particolare attenzione all’organizzazione della logistica, del trasporto e del coordinamento;
  • verificare la funzionalità degli strumenti operativi comunali per la gestione delle emergenze, con particolare riferimento all’Unità di Crisi Municipale;
  • sensibilizzare l'opinione pubblica, mediante il coinvolgimento della popolazione a cui sono rivolte le procedure di informazione e comunicazione e la realizzazione di attività volte alla diffusione della cultura di protezione civile;

   

Scenario
Lo scenario idrologico previsto è quello di livello massimo, definito dalla fase di ALLERTA 2, che configura innalzamento dei livelli negli alvei dei torrenti in grado di provocare FUORIUSCITA DELLE ACQUE, ROTTURA DEGLI ARGINI, SORMONTO DI PONTI E PASSERELLE ED INONDAZIONE DELLE AREE CIRCOSTANTI E DEI CENTRI ABITATI e probabile innesco di FRANE e SMOTTAMENTI dei versanti in maniera DIFFUSA ed ESTESA; ELEVATA pericolosità per l'incolumità delle persone e beni.

 

Programma

L’attivazione della prova di soccorso seguirà la successione delle attività come da Piano Comunale di Emergenza":
 
alle ore 9.00 il livello dei torrenti monitorati raggiunge la soglia di allarme che attiva le sirene

o ordina la sospensione del mercato bisettimanale di via dei Costo (Simulazione)
o delimita gli accessi, utilizzando gli appositi cartelli di simulazione, all’area soggetta ad interdizione veicolare nelle seguenti strade (all. 2):
 
                1. Via Chiaravagna (altezza civico 29)
                2. Via Vigna (altezza civico 7)
                3. Via Ciro Menotti (altezza civico 3)
                4. Via Siffedri (altezza civico 60)
                5. Via Calda (altezza incrocio via Boeddu)
                6. Via Sparta (altezza civico 11)
             
o diffonde lungo i percorsi stabiliti il messaggio di allarme: ESERCITAZIONE – ATTENZIONE PERICOLO ALLUVIONE – IL TORRENTE STA PER STRARIPARE – SALITE AI PIANI SUPERIORI E RIMANETE NELLE ABITAZIONI – USCITE DAI NEGOZI E DAI LOCALI A PIANO TERRA – ALLONTANATEVI DALLA STRADA CON CALMA - ESERCITAZIONE

 

il Gruppo Comunale di volontari “Gruppo Genova” e le Organizzazioni di Volontariato convenzionate:

mantengono le attività di presidio territoriale di monitoraggio rivi

  • predispongono le rispettive Unità d'intervento e seguono l'evoluzione dei fenomeni nei luoghi e modi concordati con il Civico Settore Protezione Civile;
  • informano la popolazione sulle misure precauzionali e di autoprotezione da adottare
  • già schierati sul territorio, attivano le eventuali operazioni di soccorso alla popolazione
  • gli esercenti le attività di servizi, commerciali, artigianali, ricreative, sportive e religiose: ubicate in locali interrati e/o seminterrati nonché in quelli siti allo stesso livello del piano stradale saranno adeguatamente informati circa le modalità della prova e saranno muniti di apposito segnale da apporre all’ingresso dell’attività, onde evitare la reale chiusura del locale.

I Cittadini: devono osservare le misure precauzionali previste (SIMULAZIONE):


Queste sono le indicazioni in caso di Allerta Meteo 2 ovviamente da non applicare durante la simulazione.

  • non pernottare nei locali sottostante la strada e in quelli quota strada
  • non sostare su passerelle e ponti e/o nei pressi di argini di fiumi e torrenti;
  • predisporre paratie a protezione dei locali situati al piano strada, chiudere/bloccare le porte di cantine e seminterrati e salvaguardare i beni mobili collocati in locali allagabili;
  • non occupare i locali sottostanti il piano strada o quelli a livello strada
  • portarsi ai piani superiori degli immobili o allontanarsi rapidamente a piedi dall’area a rischio
  • rinunciare a mettere in salvo qualunque bene o materiale e trasferirsi subito in ambiente sicuro;
  • non tentare di raggiungere la propria destinazione, ma cercare riparo presso lo stabile più vicino e sicuro;
  • rispettare il divieto di circolazione veicolare nell’area a rischio
  • prestare attenzione alle indicazioni fornite dalle autorità, dalla radio o dalla tv;
  • verificare gli aggiornamenti dei pannelli luminosi ove siano disposti;
  • consultare il sito regionale del Centro Funzionale della Protezione Civile della Regione Liguria (www.meteoliguria.it -> previsioni -> avvisi) dove è illustrato il livello di Allerta Comune per Comune e la situazione meteo (www.meteoliguria.it/datimeteo.html) in tempo reale
  • prima di abbandonare la zona di sicurezza accertarsi che sia dichiarato ufficialmente il Cessato evento;        
  • gli occupanti dei piani alti degli immobili sono tenuti a fornire la necessaria assistenza ed ospitalità temporanea a chiunque ne abbia bisogno;
  • i residenti devono lasciare aperti i portoni per consentire il riparo a chi si trovi in strada

Rimandiamo alla lettura del piano dell'esercitazione al seguente link http://issuu.com/verprociv/docs/esercitazione_protezione_civile_21_giugno_2012_ses

 


 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 3